Nella concezione psicosomatica la malattia, l'ammalarsi ed il guarire, rappresentano gli eventi estremi di un processo interno di autorganizzazione del "sistema organismo". Lo studio di queste dinamiche inconsce è attualmente oggetto di dibattito scientifico. tra scetticismo e perplessità ci sono delle grandi certezze. Nelle sezioni illustrate la visione olistica della salute dell'uomo viene testimoniata da ricerche, studi, esperienze e pratica clinica tutt'oggi in costante crescita.


 

Se doveste dire come sentite il vostro corpo, la mente e l’anima, cosa rispondereste? Molti replicherebbero: “normale!”, “bene”, “al solito” e alla peggio “male”.

L’esercizio fisico è un elisir per la nostra salute. Non solo fisic;  anche la mente e il mondo emotivo traggono un grande vantaggio dal sentire il corpo che si muove, si allunga, corre….
Non sembra ma in realtà è così.

La respirare è la principale funzione vitale del nostro organismo. Grazie a questa funzione introduciamo ossigeno indispensabile per tutti i processi di trasformazione che globalmente si producono all’interno della cellula e che vanno sotto il nome di metabolismo.

Lo stile di vita che conduciamo, la scarsa educazione al riguardo ed eventuali malattie sono il motivo di una scorretta respirazione, anche l’atteggiamento mentale e lo stato d’animo condiziona molto.

Chi prova una scarsa autostima ed è afflitto da un profondo pessimismo sicuramente subisce ripercussioni nella sfera della memoria, nella capacità di apprendimento, fino a provare un senso generalizzato di apatia emotiva, fisica e mentale.

Studi hanno dimostrato che una costante attività fisica, previene l'impotenza, aiuta a combattere l'invecchiamento, combatte il declino mentale e l'Alzheimer, infine per la depressione è meglio di un farmaco