Riso integrale

ricetta a base di riso integrale.

Perchè proprio il riso integrale?
E' facile da digerire, è un buon energetico ed è disintossicante.
Alimento prezioso che dovrebbe comparire sempre sulla tavola è preferito al riso bianco perchè è proprio nella parte più esterna del chicco che si trovano tutte le proprietà (vitamine, minerali, proteine).
Nel 2700 a.c. l'Imperatore Chen-Nung ordinava cerimonie pubbliche che celebravano il riso assieme alle cinque specie più importanti di piante coltivate, ossia:
l'orzo, il miglio, il frumento e la soia (oltre al riso, ovviamente)
Fu per opera di Alessandro il Grande se l'Europa conosce questo straordinario cereale.
...e allora...

Riso ai sapori del bosco

Ingredienti:
350 g di riso integrale , 60 g di funghi secchi, 1 confezione di panna di soia (facoltativa), i cipolla, prezzemolo q.b., 2 c. di olio di oliva, sale integrale marino.

Far cuocere il riso integrale in tre tazze di acqua fredda con un pizzico di sale per 30 minuti. Nel frattempo far ammollare i funghi in una tazza di acqua tagliando nel mentre la cipolla finemente. Far rosolare quest'ultima in un filo di olio aggiungendo i funghi che sono stati messi in ammollo. Aggiungere la panna di soia (facoltativo).
Aggiungere alla base il riso integrale e far saltare a fiamma vivace, spolverizzatelo con il prezzemolo tritato e servire caldo.


Buon appetito!!



Barbara Camilli

News Letter

Iscriviti alla nostra news letter e ricevi in presa diretta le nostre ultime novità


Ricevi HTML?

Grazie e Buona Vita

Login form

Consigli

Domanda consiglio a chi ben si corregge.

Leonardo Da Vinci


Due mondi

Quando due mondi si incontrano è un momento di festa ma se i due mondi si confondono diventa solo confusione e caos e la gioia finisce perché non si sa più chi si è. Apriti agli altri senza perdere mai la tua bellezza.

Dr.ssa Cristina Franchino


Le mete

...per raggiungere le proprie mete, nella vita, ci vogliono fede, pratica e fortuna...


Rivelazione

L'amore è sempre rivelazione della libertà dell'Altro

Octavio Paz


La nostra meta

“La nostra meta non è mai un luogo, ma un nuovo modo di vedere le cose.”

Henry Miller (1891-1980)


Informativa sui Cookie

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.