Chi desidera migliorare e crescere per contribuire al suo futuro ed al benessere dei suoi cari?
Chi vuole migliorare la propria efficacia nel raggiungere gli obiettivi quotidiani?
Chi vuole vivere in salute ed armonia con se stesso e gli altri?
Chi vuole avere una vita STRAORDINARIA!?!?!

 


A tutti voi è rivolto il Programma CAM.

 

Chi può averne bisogno?

L’impiegato, il dirigente, il genitore, il ragazzo in evidente difficoltà durante il periodo di crescita, il libero professionista, il dipendente, l'artista, l'atleta, e chiunque voglia migliorare!!
L’affiancamento del Programma CAM è importante in tutte quelle situazioni di grandi cambiamenti (una fase di crisi, chi è in born out, chi è alla ricerca di un lavoro e non ha le idee chiare, chi non sa gestire i propri impegni, lavorativi per un adulto scolastici per un ragazzo, chi sta vivendo una situazione di malattia….) o di difficili assestamenti personali.
Quando ci si sente in stallo, immersi nelle sabbie mobili della fatica e della non voglia a fare le cose della vita, allora è utile sentire la presenza del Preparatore CAM.


Il Preparatore CAM vuole essere per la persona un agente di cambiamento, che riporta il sentimento dell’entusiasmo nelle cose della vita.


Suo compito è aiutare la persona a ritrovare o migliorare il proprio equilibrio e l'armonia interiore, per rendere davvero ogni cosa realizzabile e la propria vita un'esperienza "STRAORDINARIA".

 

 

 


 

L'effetto dell'amore

Il primo effetto dell'amore è di ispirare un gran rispetto: si ha una sorta di venerazione per ciò che si ama.
E' giustissimo: non si vede nulla nel mondo come ciò che si ama.

Blaise Pascal


Consigli

Domanda consiglio a chi ben si corregge.

Leonardo Da Vinci


Cambiamento

L’uomo che osa sprecare anche un’ora del suo tempo non ha scoperto il valore della vita...Non è la più forte delle specie che sopravvive, né la più intelligente, ma quella più reattiva ai cambiamenti.

Charles Darwin


Accettare e non giudicare

La più alta espressione dell'empatia è nell'accettare e non giudicare.

Carl Rogers, Un modo di essere, 1980


Solitudine

Si è più felici in solitudine che in compagnia. Non deriverà forse dal fatto che in solitudine si pensa alle cose e che in compagnia si è costretti a pensare alle persone?

Nicolas Chamfort


Informativa sui Cookie

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.